STENDHAL 35

Architettura e manifattura, linee geometriche di cemento e sinuose gestualità di maestri artigiani; i luoghi Zanellato, edifici all’interno dei quali nascono le Creazioni della Maison Vicentina ed dove esprimono la propria identità e unicità.

A Vicenza, cuore pulsante dell’Atelier Zanellato, vicino ai luoghi di origine della famiglia Zanellato, Maestri Artigiani, giovani studenti dell’Accademia, modellisti e i designer dell’ufficio stile lavorano gomito a gomito ogni giorno per creare collezioni uniche, dall’animo estremamente contemporaneo. Un edificio dalla geometria essenziale, in stile brutalista, costruito per essere la sede di un’azienda orafa. Al suo interno, perfettamente conservato, il caveau, dove si trova l’Archivio Zanellato. Dietro la pesante porta in acciaio – una vera e propria cassaforte, che una volta custodiva metalli e pietre preziose, si trova infatti la Collezione Zanellato, una vera e propria wunderkammer che racconta l’evoluzione di Zanellato attraverso interpretazioni in edizione limitata o dedicata delle Icone Nina, Postina e Duo.

A Milano, in prossimità dell’area Tortona/Savona, si trova invece l’Hub Zanellato, vetrina della Maison per i mercati internazionali. Qui, in un open space di oltre 400 mq che occupa il piano terra di uno storico edificio industriale, trovano infatti spazio la showroom espositiva – luogo di incontro per buyers, partner e stampa, oltre ad un’area uffici che ospita le direzioni commerciali, digital marketing, comunicazione, legal e retail della Maison. Lo spazio Zanellato si trova all’interno di quello che una volta era il Laboratorio di Ricerche Sperimentali delle Officine Meccaniche Riva Calzoni, uno storico stabilimento dedicato alla produzione di turbine elettriche, operativo fino a metà degli anni ’90; in seguito all’acquisizione da parte di un privato e dopo un accurato restauro conservativo, lo Spazio ha trovato una nuova vita, fulcro di un fashion district che vede presenti a pochi passi – tra gli altri, gli headquarters di Fendi, Moncler, Diesel, Zegna e molti altri.

Lo spazio è contraddistinto da tonalità neutre e linee minimali che valorizzano la luce naturale che filtra dalle 12 grandi finestre di oltre 4 metri che contraddistinguono il perimetro della showroom. Gli arredi, grazie alla partnership con l’azienda veneta di interior Sitia, sono estremamente minimali, con sedute-lounge dalle shape particolari che accolgono i visitatori e li accompagnano alla scoperta delle collezioni e delle Icone della Maison, Postina, Nina e DUO Zanellato.

About SITIA

SITIA, brand specializzato nella creazione di sedute e complementi per gli spazi domestici e contract, è fortemente vocato al design e alla qualità made in Italy. L’azienda, fondata dal maestro Pergentino Battocchio, che vanta un’esperienza di 50 anni nella produzione di imbottiti, è oggi ispirata al concept creativo “the human contract”: degli arredi capaci di ricreare un ambiente confortevole, dall’atmosfera domestica, anche se collocati in ambienti professionali e di lavoro. In risposta all’evoluzione contemporanea degli interiors, Sitia ha anche dedicato un ramo d’azienda alle produzioni sartoriali, per fornire ai clienti e architetti infinite possibilità di personalizzazione: ogni prodotto è interamente customizzabile, anche se in piccole quantità. Dal 2015 la direzione creativa del brand è affidata a MM Company. Sitia.com