NINA ZANELLATO

NINA ZANELLATO – The Bag à porter

Una donna forte, indipendente, interessata, che ama l’eleganza volutamente ricercata e sapientemente décontracté, che mixa ricerca e tendenze. Franco Zanellato ha incontrato, con la casualità che solo la vita sa regalare, la sua musa, un giorno, per caso, in un defilato caffè Milanese. L’ha ascoltata, osservata, ne ha colto il fascino, ogni parola, e ha tradotto in una borsa l’essenza di ogni donna: Nina. Fiera interprete del proprio diminutivo, portato nel tempo da artiste e ballerine, scrittrici e muse ispiratrici, nella brevità di questo nome si trova un’eco di tradizione. Lo sguardo va alle origini venete dello stesso fondatore, Franco Zanellato, dove proprio il nomignolo “Nina” risuona nella storia di una terra contraddistinta dallo spirito creativo e razionale, lineare e fantasioso. Proprio come questa borsa dal design lineare, morbida al tatto, interrotta unicamente da lunghe fasce che ne arricchiscono non solo la chiusura, ma anche l’indosso, ideato da Zanellato per essere subito riconoscibile: da portare a mano o stretta al fianco con una doppia impugnatura, modellata seguendo le linee del corpo di chi la porterà. Tanti sono i motivi che la rendono così affascinante. Una misura perfetta durante il giorno, il suo minimalismo sinuoso, una praticità creata per accompagnare con pacata leggerezza attraverso attimi di svago e lavoro.

#WHOISNINA

#WHOISNINA

#WHOISNINA